C’erano una volta

C’erano una volta / Mino Reitano

Il cantore di un’Italia antica di cui la critica si vergognava Calabrese verace, credente, innamorato della famiglia e della sua terra. L’autore di «Una ragione…


C’erano una volta / Massimo Troisi

La sua contronapoletanità lo ha reso il re di Napoli È stato in grado di incarnare l’essenza della città senza stereotipi. Riservatissimo sulla vita privata,…


C’erano una volta / Nilla Pizzi

La bella regina della canzone che osò sfidare anche il beat Donna semplice, era un’artista completa e dotata di raffinata espressività. Trionfò nelle prime edizioni…


C’erano una volta / Arnoldo Mondadori

Il genio autentico che rispettava la miseria La fortuna di uno dei più grandi editori italiani non fu immeritata, ma arricchita dalla sua generosità d’animo,…


C’erano una volta / Bud Spencer

Si sentiva un attore per caso e rifiutò un’offerta di Fellini Campione di nuoto, appassionato di pugliato e rugby, al cinema Bud Spencer fu preso…


C’erano una volta / Federico Fellini

Il gigante che si faceva dominare dall’artista Una mente complessa che aveva anche difetti non giustificabili. Ruppe storiche amicizie per inezie. Ebbe tanti amori ma…


C’erano una volta / Little Tony

All’Elvis della musica italiana devo un meraviglioso regalo. Icona del nostro rock’n’roll, aveva un carattere affabile e cordiale. Lui, Renis e Sabani improvvisarono uno straordinario…


C’erano una volta / Oscar Luigi Scalfaro

L’irresponsabile che ha peggiorato l’Italia Le sue ingerenze dal Quirinale hanno influito in modo non corretto sulla nostra storia. Per codardia respinse il decreto che…


C’erano una volta / Giorgio Bocca

Schietto e fazioso, non ti annoiava mai Nella mia personale classifica Montanelli era il numero 1, mentre Giorgio stava alla pari con Biagi. Insieme schierato…


C’erano una volta / Giorgio Almirante

Il fascista educato e ironico decisivo per la pacificazione Diffidavo delle sue idee, ma mi trovai di fronte un gentiluomo d’altri tempi. Un politico di…


C’erano una volta / Eugenio Montale

Il burbero muto che scriveva a macchina con un dito solo Nobel nel 1975, al «Corriere» era seduto di fronte a Montanelli. Che di lui…


C’erano una volta / Enzo Biagi

L’uomo simbolo d’una sinistra che riusciva a capire la gente Il giornalista era amato dal pubblico, mentre i colleghi snob lo accusavano di essere banale….


C’erano una volta / Luciano Rispoli

L’alieno che ci ha insegnato ad amare ia lingua italiana Il conduttore, cacciato dalla Rai per giochi di potere, era l’alfiere del garbo sul piccolo…


C’erano una volta / Aldo Biscardi

Il finto asino inventò il Var e trasformò lo sport in circo Il re del «Processo» diceva strafalcioni per sembrare un illetterato. Con le sue…


C’erano una volta / Gian Marco Moratti

Il padrone che dava ai poveri perché era nato tra i ricchi Erede di un impero miliardario, il petroliere milanese si imponeva di essere generoso…


C’erano una volta / Paolo Villaggio

Un istrione molto umano che amava fingersi cattivo Il comico genovese ha segnato in maniera indelebile l’immaginario collettivo italiano. Il suo lato più personale, tuttavia,…


C’erano una volta / Sandro Ciotti

Il re delle radiocronache scriveva storie per Jannacci Ex calciatore, aveva giocato nelle giovani della Lazio: «La rivalità con la Roma è stata creata negli…


C’erano una volta / Gigi Sabani

Carriera rovinata da una storiaccia che esisteva soltanto per i moralisti Il grande imitatore fu arrestato per un falso scandalo sessuale e risarcito con 24…


C’erano una volta / Giovanni Arpino

Un grande cacciatore d’anime tra letteratura e giornalismo Aveva un caratteraccio, litigò furiosamente con Brera, che lo definiva «il mio Nobel personale», e con me….


C’erano una volta / Nicolò Carosio

Rovinato da una frase razzista che non pronunciò mai Il grande telecronista fu accusato d’aver definito «negraccio» un guardalinee etiope. Tutto inventato, ma la sua…


Share
Share