Embracer annuncia l’acquisizione di sei società

Share

L’azienda produttrice di videogiochi Embracer annuncia l’acquisizione di sei società, con la previsione futura – entro tre anni – dell’aumento dei suoi guadagni – tra i 52,8 milioni e i 144 milioni di euro -. Si tratta dell’unico di The Saul Zaentz Company, delle società Limited Run Games, Stingtrix, Tuxedo Labs e Tripwire Interactive ed un’altra azienda il cui nome ancora in incognita.

Middle-earth Enterprises è la divisione di The Saul Zaentz Company, che include tutti i diritti sulle opere dei franchise de Il Signore degli Anelli e Lo Hobbit, le due opere scritte da J.R.R. Tolkien.  Come riportato sul sito web di Embracer Group, l’acquisizione della società comporterà la cessazione dei diritti di tutti i prodotti collegati ai due franchise, inclusi ovviamente quelli dei videogiochi, oltre che dei film, dei giochi da tavolo, dei parchi a tema e del merchandising.