Saliscendi / LaVerità

Share

di Cesare Lanza per LaVerità

Papa Francesco

Il Papa è stato spesso criticato per ritardi, contraddizioni e incertezze. Il suo viaggio in Iraq rilancia la sua immagine nel mondo. Molto contento il Pontefice, soddisfatti i fedeli, in particolare i cristiani perseguitati in una terra ostile: ora ritrovano, con la speranza, un po’ di indispensabile fiducia. Con la richiesta di rispetto e libertà di culto, diventerà il capo di tutte le religioni?

Cristiano Ronaldo

Ha segnato molti gol – è in testa alla classifica marcatori – ma ha fallito gli appuntamenti decisivi in Champions league, considerati prioritari dai vertici della Juve. Il più severo è stato Fabio Capello: «imperdonabile», così ha definito la leggerezza del campionissimo portoghese, che ha aperto un buco nella barriera, favorendo così, involontariamente il gol su calcio di punizione del Porto.

Andrea Pirlo

Il maggior imputato però è stato il debuttante allenatore. Pirlo continua adire che il suo progetto va avanti, ma non si vedono riscontri. Il problema più grave determinante nell’eliminazione della Juventus – è l’insicurezza della difesa. Ora non è fuori matematicamente dalla corsa scudetto (vinto da Conte, Allegri e Sarri). Ma la fiducia, anche di chi lo sostiene, è scarsa.

Adriano Celentano

Non è certo un divo prodigo di complimenti verso i colleghi. Questa volta però, sui social, si è schierato risolutamente a favore di Amadeus e Fiorello, bersagliati dalla critica, durante e ancor più alla fine del Festival di Sanremo. Sotto tiro il flop di share rispetto all’anno scorso. Ma Celentano è stato drastico: sono stati coraggiosissimi, hanno resistito: chiunque altro si sarebbe arreso alla pandemia.

Rosalba Pippa (Arisa)

Con Sincerità si era affermata come la brava ragazza della porta accanto. E passato qualche anno, la sincerità è rimasta, ma in forma imbarazzante… «Vi piacciono le mie tette?», ha scritto in un post interessante, sull’accettazione del proprio corpo. «Quando ero piccola il mio seno era un grande problema», ha dichiarato. Ora non più, e lo sappiamo. Viva, ancora… la sincerità.

Harry e Meghan

Tutti incuriositi, ma anche increduli dopo l’intervista di Harry e Meghan. Due giovani privilegiatissimi e ricchissimi, che vanno a fare pubblici piagnistei nei mega parchi dei loro palazzi. Due vere iene. Ma cosa vogliono? Non sanno che milioni di persone hanno seri problemi di salute e di soldi…? Con milioni di morti per il coronavirus nel mondo…