Aeroporto delle Marche, a maggio si volerà per Parigi

Share

Dal 27 maggio prossimo prenderà il via il volo dall’aeroporto delle Marche a quello di Parigi-Charles De Gaulle, operato dalla compagnia spagnola low cost Volotea, con 2 frequenze a settimana, ogni martedì e sabato. Con la nuova rotta per Parigi, salgono a 5 le destinazioni raggiungibili da Ancona a bordo degli aeromobili del vettore spagnolo, insieme a Olbia, Catania, Palermo e Cagliari. “Il collegamento con Parigi – ha dichiarato il presidente della Regione Marche, Francesco Acquaroli – rappresenta una grande opportunità per la nostra regione e si inserisce all’interno della vasta strategia di rilancio della rete infrastrutturale e del sistema dell’intermodalità delle Marche, su cui stiamo lavorando sinergicamente. Per essere presenti nei principali circuiti europei e internazionali, economici e turistici è necessario essere raggiungibili”. “Ci aspettiamo un aumento di flusso passeggeri sia per l’incoming che per l’outgoing – ha aggiunto Alexander D’Orsogna, amministratore delegato di Ancona International Airport -, legati non solo al turismo ma anche allo sviluppo economico e produttivo, e ci auguriamo che da ciò possa nascere un solido indotto a beneficio dell’economia regionale”. Alle 5 destinazioni di Volotea, dall’aeroporto di Ancona si aggiungono quelle verso Londra, Bruxelles, Monaco, Bucarest e Tirana.