Somec, negli Usa una nuova commessa a Cambridge per un valore superiore a 73 mln di dollari

Share

Somec S.p.A., società quotata sul mercato Euronext Milan di Borsa Italiana e specializzata nell’ingegnerizzazione e realizzazione di progetti complessi chiavi in mano nell’ingegneria civile e navale, si è aggiudicata tramite la propria controllata statunitense Fabbrica LLC una nuova commessa per la realizzazione di edifici a destinazione commerciale, che ospiteranno laboratori e uffici, a Cambridge nel Massachusetts (USA). Il progetto, curato dallo studio Pickard Chilton, verrà realizzato in Binney Street e consiste di due immobili di 19 piani ciascuno. Fabbrica LLC, nello specifico, curerà la progettazione e l’ingegnerizzazione di 42 mila metri quadrati di facciate continue per un valore complessivo superiore a 73 milioni di dollari. L’inizio dei lavori è previsto nel primo trimestre 2023 e la conclusione, per un edificio nel 2024 e per il secondo nel 2026. Il portafoglio ordini totale del Gruppo al 30 giugno 2022 risulta pari a 923 milioni di euro. Da gennaio 2022 ad oggi le commesse acquisite risultano pari a circa 217 milioni di euro. Fabbrica LLC, controllata da Somec dal 2018, che ha di recente incrementato la propria partecipazione nell’azienda fino al 70,9% del capitale, sta allargando il proprio presidio nel mercato statunitense grazie alle commesse e collaborazioni rilevanti registrate negli ultimi mesi, e contribuisce in maniera sempre più significativa allo sviluppo della divisione dedicata ai Sistemi ingegnerizzati di architetture navali e facciate civili. Oscar Marchetto, Presidente di Somec, sottolinea: “Questa nuova commessa conferma la validità del nostro investimento negli Stati Uniti e la capacità dell’azienda di competere e ottenere contratti sempre più prestigiosi. La struttura e le competenze del nostro team ci consentono di poter puntare a incrementare la nostra presenza nel mercato immobiliare statunitense, che è al centro di investimenti significativi per migliorare le performance energetiche e di sostenibilità di tutti i grandi edifici. Sono sempre più convinto che il gruppo Somec sia nelle condizioni migliori per cogliere le enormi opportunità di crescita che questo business assicura e continuerà ad assicurare nel prossimo futuro”.