Satispay, nuovo round di finanziamenti per 320 mln

Share

Il network di pagamento Satispay ha annunciato un nuovo round di finanziamenti in cui sono pervenuti nuovi investimenti per 320 milioni di euro, superando la soglia di valutazione di 1 miliardo che fa dell’azienda un ‘unicorno’. L’operazione vede l’ingresso di Addition come lead investor. Greyhound Capital, tra gli altri azionisti dal 2018, segue e incrementa la propria quota nella Società. Tra gli altri azionisti esistenti che partecipano figurano Coatue, Lightrock, Block Inc., Tencent e Mediolanum Gestione Fondi SGR, tutti entrati nel 2021.
 L’operazione, afferma una nota, si è delineata a seguito dell’attenzione manifestata dal mercato, subito dopo il precedente round di Serie C, nei confronti del network creato da Satispay, con una community che ha già superato 3 milioni di persone e 200.000 negozi attivi e in continuo aumento.  L’operazione porta complessivamente la raccolta di investimenti della fintech italiana a oltre 450 milioni dalla sua nascita.
 Alberto Dalmasso, nella foto, co-fondatore e CEO di Satispay, commenta: “Siamo molto soddisfatti perché, a seguito di questo round, sentiamo di avere tutti gli strumenti e le risorse necessarie per realizzare la nostra visione: creare il prossimo network di pagamento leader in Europa. Non solo sentiamo di avere i capitali necessari, ma anche esperienza e competenze. Negli ultimi due anni siamo cresciuti moltissimo, più che raddoppiando la nostra customer base e lanciando in tre altri Paesi europei. Inoltre abbiamo coinvolto nel nostro team molti talenti che ci stanno aiutando a trasformare Satispay in una realtà più grande, strutturata e competitiva. È davvero un nuovo inizio e ci sentiamo più determinati che mai”.