Siav sottoscrive il contratto per la gara indetta da Consip per l’affidamento dei servizi sui sistemi informativi di Inail

Share

Siav S.p.A., società Benefit leader in Italia nel settore dell’Enterprise Content Management, quotata sul mercato Euronext Growth Milan (EGM), comunica di aver firmato il contratto, insieme ad Accenture S.p.A, IBM Italia S.p.A., Consorzio Reply Public Sector, Go Project S.r.l., e Leonardo S.p.A, nell’ambito della gara indetta da Consip per l’affidamento dei servizi sui sistemi informativi dell’I.N.A.I.L. (Istituto Nazionale per l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro). L’importo contrattuale è complessivamente pari a Euro 26,3 milioni in 36 mesi, di cui circa Euro 1 milione dedicato ai servizi di fornitura da parte del Gruppo Siav. Di tale importo, circa Euro150.000 risultano di competenza dell’esercizio 2022. In particolare, i servizi richiesti al Gruppo Siav riguardano il supporto specialistico in ambito documentale, l’affiancamento alla conduzione del progetto documentale dell’Istituto, l’analisi e la descrizione dei processi documentali, la definizione dei processi di conservazione digitale, il supporto ai processi di accreditamento e qualificazione, la formazione su aspetti archivistico-giuridici su temi della transizione digitale, e il supporto tecnologico. Nicola Voltan, nella foto, CEO di SIAV, commenta “Siav è estremamente orgogliosa di rendere disponibile il proprio know-how e la propria expertise al fine di supportare la Pubblica Amministrazione nella transizione digitale. Stiamo proseguendo nel percorso di crescita del nostro Gruppo, convalidato dal riconoscimento da parte dei nostri clienti e dei più rilevanti player nazionali”.