Fire nominata special servicer nella cartolarizzazione multioriginator di Npl promossa da Luzzatti

Share

Fire Group, 1° gruppo indipendente in Italia nella gestione del credito, sarà special servicer, in co-servicing con Prelios, nell’ambito della cartolarizzazione multioriginator di Npl promossa da Luzzatti. Questa è la terza operazione in cui Fire è stata selezionata come Special Servicer dalla Luzzatti, dopo la POP NPLs 2019 e la POP NPLs 2020.

La cartolarizzazione, entrata ora nella fase operativa, prevede la cessione da parte di una ventina di banche azioniste della società, di un portafoglio di crediti in sofferenza per un valore lordo complessivo di Euro 700/750 milioni (GBV). Il closing dell’operazione è previsto nell’ultimo trimestre dell’anno.

Il valore complessivo delle sofferenze gestite dal Gruppo, è di oltre 7 miliardi di euro, di cui 5 miliardi di euro provengono da portafogli di NPL ceduti.

La Luzzatti, che ricopre il ruolo di global coordinator, ha guidato la strutturazione con il supporto di Intesa Sanpaolo – Divisione IMI Corporate & Investment Banking, in qualità di Arranger, Prelios assumerà il ruolo di Master Servicer mentre il ruolo di Special Servicer sarà affidato a Prelios e Fire in co-servicing.

Sergio Bommarito, nella foto, Group Chairman & CEOcommenta: Questa operazione conferma ancora una volta la nostra leadership nel mercato della gestione degli NPE, un’area in cui il Gruppo vuole continuare ad investire. Con questa ultima cartolarizzazione, Fire porta al suo attivo nel mercato delle operazioni assistite da GACS, il quarto portafoglio in gestione. Le garanzie pubbliche si sono rilevate uno strumento molto efficace per il mercato e riteniamo che la loro applicazione anche ai portafogli granulari sia capace di generare valore e liberare risorse economiche preziose nel particolare momento storico. L’aumento atteso dello stock di Npl come effetto del rallentamento dell’economia renderà necessario il ricorso a player specializzati in grado di assicurare una gestione competente e proattiva di tali posizioni”.