La Profezia di Bill Gates: «La prossima pandemia più letale del Covid»

US Microsoft founder, Co-Chairman of the Bill & Melinda Gates Foundation, Bill Gates, poses for a picture on October 9, 2019, in Lyon, central eastern France, during the funding conference of Global Fund to Fight AIDS, Tuberculosis and Malaria. - The Global Fund to Fight AIDS, Tuberculosis and Malaria on October 9, 2019, opened a drive to raise $14 billion to fight a global epidemics but face an uphill battle in the face of donor fatigue. The fund has asked for $14 billion, an amount it says would help save 16 million lives, avert "234 million infections" and place the world back on track to meet the UN objective of ending the epidemics of HIV/AIDS, tuberculosis and malaria within 10 years. (Photo by JEFF PACHOUD / AFP) (Photo by JEFF PACHOUD/AFP via Getty Images)
Share

Bill Gates, plurimiliardario, nel cuore di una Pandemia ancora in corso ha esordito con una “profezia” che vedrebbe la prossima epidemia globale ancora più violenta e decisiva dell’epidemia di Covid-19.

Il fondatore di Microsoft ha espresso questa dichiarazione esaminando la corrente situazione mondiale di fronte alla Pandemia, che ha messo in ginocchio le più grandi potenze, le quali potrebbero evitare che l’errore si ripeta investendo miliardi di dollari per garantire eventuali precauzioni future.

«Quando si parla di spendere miliardi per risparmiare trilioni di danni economici e decine di milioni di vite, direi che è una polizza assicurativa piuttosto buona», ha detto Gates, sottolineando come gli sforzi all’apparenza enormi potrebbero eludere eventuali gravi danni futuri.