Zurich Italia si aggiudica il premio Champion of Diversity Employer

Share

È stata Zurich Italia ad aggiudicarsi il premio Champion of Diversity Employer 2020 alla terza edizione di Women in Finance Italy Awards, un riconoscimento dell’Ambasciata britannica, Freshfields Bruckhaus Deringer e Lener & Partners, in collaborazione con Borsa Italiana, che va alle aziende che valorizzano i talenti femminili e le diversità nel mondo della finanza. Premio riconosciutogli per le politiche a sostegno del welfare, della diversity e del benessere dei dipendenti come: l’equilibrio vita-lavoro; la capacità di promuovere la parità tra i generi a tutti i livelli di seniority (oltre il 50% dei ruoli chiave è ricoperto da donne); l’introduzione di una nuova politica parentale che si estende alle coppie omossessuali ed ai genitori naturali, adottivi o affidatari e l’adozione di politiche contro forma di discriminazione all’ingresso e nella progressione di carriera (le Community LGBT+ e WIN); il sostegno alla diversità all’interno e all’esterno dell’organizzazione aziendale (progetti per la disabilità, incontri di sensibilizzazione e testimonianze nelle scuole e presso le istituzioni cittadine). Il premio riconosce l’eccellenza delle società che hanno saputo creare e mantenere ambienti di lavoro inclusivi, coesi e aperti ai valori della diversità e che sono impegnate a eliminare il “gender gap”.

“Le persone sono la nostra principale risorsa ed è quindi naturale che il loro benessere sia per noi una priorità assoluta”, ha dichiarato Federica Troya, Head of HR and Services di Zurich Italia, aggiungendo “crediamo che le potenzialità risiedano nella diversità: permettere alle persone di esprimersi consente di generare innovazione attraverso idee, capacità e competenze”.