Roma, Bar Moccia: l’insegna è stata rimossa

Share

Il locale, sito nel quartiere Tor Bella Monaca, era stato sequestrato mesi fa all’omonimo clan

I carabinieri hanno finalmente tolto l’insegna del Bar Moccia, situato nel quartiere di Tor Bella Monaca, il locale era stato sequestrato qualche mese fa e ora verrà riconsegnato all’Ater, proprietario dell’immobile. L’azione condotta è parte integrante della strategia ideata da Matteo Piantedosi, prefetto di Roma, e che ha come obiettivo finale la revoca della licenza dei bar utilizzati come ritrovo di criminali. Nella sola Roma sono stati portati avanti già 12 provvedimenti simili.

Il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, commenta quanto fatto sottolineando l’importanza di aver cancellato un simbolo della criminalità organizzata e di degrado, prendendo come esempio anche le ville confiscate al clan Casamonica sulla Romanina. L’idea alla base è quella di creare locali che saranno adibiti a luoghi di cultura e servizi.