Pallavolo, è tempo del primo “Trofeo Banco BPM”

Share

 Banco BPM (nella foto, l’a. d. Giuseppe Castagna), in collaborazione con le squadre di pallavolo femminile dell’Igor Agil Volley Novara e della Vero Volley Monza, ha organizzato il primo “Trofeo Banco BPM” che si disputerà mercoledì alle ore 20 al Pala Igor di Novara. Un match “amichevole” tra le squadre che vedrà l’assegnazione alle vincitrici della coppa intitolata all’istituto di credito che per primo ha creduto in questa iniziativa. La manifestazione vuole rappresentare sia un momento di ripartenza delle attività sportive grazie alla presenza del pubblico sia , soprattutto, un’occasione di ringraziamento per tutti coloro, a cui l’evento è dedicato, che hanno contribuito attivamente nella gestione della pandemia e al contrasto della diffusione del COVID 19. e che Banco BPM ha sostenuto con diverse iniziative fin dai primi giorni della drammatica emergenza) La partita è aperta al pubblico, che vi potrà accedere gratuitamente. Dopo aver soddisfatto le richieste di coloro che si sono adoperati nella lotta al Covid (personale sanitario, come medici infermieri e volontari della Croce Rossa, e personale delle forze dell’ordine, come polizia e carabinieri), sarà possibile prenotare il proprio biglietto gratuito a partire da oggi sul sito di Vivaticket: al momento della prenotazione, a copertura delle spese fisse di gestione del sito, è prevista una spesa di sol 50 centesimi. “Siamo orgogliosi di poter iniziare la nostra stagione con un evento così importante – spiega suor Giovanna Saporiti, presidente di Agil Volley – che ci permette di ritrovare anche il pubblico, un aspetto che ci mancava davvero tanto e che riteniamo parte fondamentale del nostro sport. In campo ci saranno due società che si stimano, che sul campo danno il massimo per superarsi ma che poi si parlano, collaborano, si scambiano opinioni. Questo è lo spirito dello sport e sarà lo spirito di questo incontro amichevole nel vero senso della parola”. “Quella tra il Consorzio Vero Volley e Banco BPM è una partnership storica che va avanti ormai dal 2014 con grande soddisfazione da parte di tutti. – commenta la vice presidente di Vero Volley Monica Re – Oltre ad averci reso protagonisti in Europa in campo femminile con due trionfi, la Challenge Cup del 2019 e la CEV Cup del 2021, portando in bacheca anche un titolo italiano Under 16 maschile, questo sodalizio si impreziosirà nella prossima stagione di una ulteriore vetrina: la partecipazione del nostro club alla Champions League, per noi una grande sfida e un grande orgoglio. Ci sentiamo quindi onorati di continuare in questo percorso comune, a partire da questo primo evento stagionale che va a sottolineare l’impegno di tutti gli operatori sociali che ci hanno aiutato e permesso di affrontare il periodo di pandemia. Oltre a ringraziare il patron Leonardi e suor Giovanna per l’ospitalità, spero che questo match tra noi e Novara sia un evento di alto livello tecnico, in quanto insieme possiamo vantare nei nostri roster 2 campionesse olimpiche e 7 campionesse d’Europa”. “La pandemia ci ha resi tutti più consapevoli della centralità e dell’importanza del lavoro di tutti coloro che sono chiamati a garantire il benessere delle comunità soprattutto nei momenti di grande difficoltà come quelli che sono stati affrontati negli ultimi mesi” – spiega in conferenza stampa Massimo Marenghi, Responsabile della Direzione Territoriale Novara Alessandria Nord-Est di Banco BPM – “Abbiamo pensato che un momento di sport e condivisione fra due delle squadre più forti della pallavolo femminile italiana, la cui rappresentativa nazionale ha da poco vinto i campionati Europei, potesse essere il modo migliore per lanciare un segnale positivo a tutta la città di Novara, di cui il nostro istituto di credito è storicamente una delle colonne portanti”.