Amazon, niente Bitcoin. Il prezzo crolla del 5%

Share

Non ci saranno bitcoin per gli acquisti su Amazon. Pur dicendosi interessata alle criptovalute, durante la notte la piattaforma di e-commerce ha dichiarato l’inconsistenza delle indiscrezioni di stampa che annunciavano che Amazon avrebbe accettato pagamenti in Bitcoin entro la fine dell’anno. Jeff Bezos smentisce la notizia circolata ieri quindi, nel giro di poche ore il valore della moneta virtuale è crollato, velocemente come era salito: dopo il salto superiore ai 40.000 dollari la criptovaluta è calata vertiginosamente al 36.700.   

Il sito City AM aveva pubblicato, tra domenica e lunedì, un articolo che annunciava la prossima accettazione della criptovaluta, così come la creazione di una propria moneta, dedicata ai clienti Amazon, nel 2022. Interpellato dalla France Press, un portavoce di Amazon ha assicurato che l’informazione è stata “inventata”. Il valore del Bitcoin salito ieri a 40.000 dollari ha perso il 5%, portandosi a 36.700 dollari.