Giovanna Napolitano è la nuova Group General Counsel per Kimbo

Share

Kimbo nomina Giovanna Napolitano Group General Counsel

La nota azienda produttrice di caffè, si affida all’esperienza della new entry per operare in attività dai risvolti di spessore giuridico – strategico e ridurre i rischi nelle aree coinvolte.


L’annuncio della nomina e i commenti di Giovanna Napolitano

A ufficializzare la nomina, la professionista stessa tramite un post su LinkedIn.

«Sono onorata ed entusiasta di annunciare la mia nuova avventura professionale come Group General Counsel di Kimbo. Sono così orgogliosa di abbracciare la missione di un team così impegnato e stimolante: condividere la cultura del caffè napoletano col mondo intero. Quando ambizione e tradizione bussano alla tua porta, devi aprire e tuffarti a capofitto: sarà l’inizio di un nuovo emozionante viaggio!», ha scritto la giurista d’impresa.

Il percorso professionale della nuova Group General Counsel

La professionista proviene da Sasol, dove era entrata nel 2016 a ricoprire l’incarico di Head of Legal & Corporate Affairs Italy and Principal Specialist Legal Eurasian Operations. In precedenza, ha lavorato per circa sette anni in Adriatic LNG come legal advisor prima e, successivamente, come senior legal advisor. Prima ancora ha lavorato come Junior Legal Advisor di Lafarge. A inizio carriera ha invece lavorato nello studio Tax & Law Firm “ASG”.

Kimbo informazioni

Kimbo Caffè S.p.A è la società italiana produttrice di caffè che dal 2013 ha preso il nome del suo marchio più famoso sostituendolo a quello iniziale di Cafè do Brasil, nato nel 1963 a Napoli. L’azienda ha quattro marchi: Kimbo, Kosè, Caffè Karalis, La Tazza d’oro.