Inaugurato a Milano il nuovo aeroporto di Linate

Share

Finalmente è stato inaugurato il rinnovato aeroporto di Linate. Sergio Mattarella ha tagliato il nastro durante l’inaugurazione che ha visto la presentazione del nuovo spazio trasformato in un percorso tra design, arte e neuroscienze. Yape, il robot su due ruote che è stato visto aggirarsi tra gli ultimi lavori di rifinitura, ha accompagnato il Presidente della Repubblica durante la cerimonia.  Ad essere stata svelata è stata la nuova area imbarchi dello scalo milanese.

I lavori che hanno visto realizzata un’estensione di circa 10mila metri quadri erano stati avviati nel 2019 e gli era stato dedicato un investimento di circa 40 milioni di euro. Le principali trasformazioni riguardano l’area check-in e gli imbarchi, ridisegnati con controsoffitti a doppia altezza, inserti in legno, alternati a vele. Il restyling dell’infrastruttura è stato completato grazie alla collaborazione con Triennale di Milano che ha permesso di inserire giardini pensili e varie opere d’arte.

L’inaugurazione è stata anche ufficializzata da Beppe Sala, primo cittadino di Milano, che ha così commentato su Instagram “Milano-Linate, luogo di partenze e di arrivi, è pronto a dare il più caloroso dei benvenuti a chiunque verrà nella nostra città per lavoro, studio, salute, vacanze”.