Maurizio Bassani è il nuovo General Manager di Parmalat

Share

Maurizio Bassani è stato nominato General Manager di Parmalat, azienda parte del Groupe Lactalis in Italia.
Il manager, con alle spalle 30 anni di esperienza nel mercato del food & beverage, dovrà “proseguire l’impegno a offrire prodotti che contribuiscono al benessere quotidiano di 20 milioni di famiglie in Italia e 200 milioni di consumatori nel mondo, puntando sulla valorizzazione della vocazione all’innovazione propria di Parmalat”.

Bassani, laureato in Scienze Agrarie all’Università di Pisa, ha guidato le divisioni commerciali di primarie imprese italiane e multinazionali come Barilla, Nestlé, Sammontana e Star. Poi, nel 2013, è entrato in Parmalat, dove, da subito si è distinto assumendo posizioni sempre di crescente responsabilità, come direttore commerciale Italia e amministratore delegato di Centrale del Latte di Roma, fino alla nomina a General Manager. 

Bassani ha dichiarato:
“Siamo un’azienda al servizio del consumatore che nel tempo ha costruito il suo vantaggio competitivo sfidando l’innovazione e sostenendo la ricerca per offrire prodotti di sempre più alta qualità. Il nostro obiettivo è consolidare la leadership nel mercato del latte perseguendo un continuo miglioramento dell’offerta in risposta alle evoluzioni delle esigenze dei nostri consumatori. In un momento che storicamente si apre con importanti spinte al rinnovamento economico e sociale del nostro Paese, posso confermare che la nostra azienda metterà a disposizione la propria propensione all’innovazione, con la convinzione di potere dare il proprio importante contributo per il superamento delle drammatiche conseguenze derivanti dalla pandemia”.