Diasorin acquista Luminex, vola in Borsa (+8%)

Carlo Rosa, A.D. Diasorin, il 14 ottobre 2020 ANSA/ ALESSANDRO DI MARCO
Share

Titolo sale a 150,30 euro. Operazione da 1,8 miliardi di dollari

Diasorin vola in Borsa dopo l’acquisizione dell’azienda americana Luminex Corporation per un prezzo in contanti pari a 37 dollari (31,1 euro) per azione, pari ad un equity value e ad un enterprise value di circa 1,8 miliardi di dollari (1,5 miliardi di euro). In avvio di seduta il titolo non è riuscito a fare prezzo per poi entrare agli scambi con un rialzo dell’8% a 150,30 euro.
Il prezzo per azione concordato per l’acquisizione rappresenta un premio di circa il 23,1% rispetto al prezzo di chiusura al 24 febbraio 2021 (il giorno precedente a quando sono trapelate indiscrezioni sull’eventuale vendita) e ad un premio di circa il 30,6% e di circa il 47,5% rispetto al prezzo medio ponderato sui volumi per il periodo di 30 e 90 giorni precedenti al 24 febbraio 2021.
    In seguito all’acquisizione, il fatturato consolidato su base combined per il 2020 sarebbe di circa 1,25 miliardi di euro, l’adjusted Ebitda di circa 472 milioni e la posizione finanziaria netta positiva per circa 335 milioni.

ansa.it