Google Maps, oltre 100 novità grazie all’Intelligenza Artificiale

Share

Percorsi green e realtà aumentata per orientarsi negli aeroporti

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è google-maps.jpg

Google sta apportando miglioramenti alla piattaforma Maps grazie al contributo dell’Intelligenza Artificiale. Saranno oltre 100 le novità in arrivo nei prossimi mesi e disponibili sia su Android sia su iOS. Tra le tante, un’aggiunta alla funzionalità ‘Live View‘, che già oggi permette di utilizzare la realtà aumentata per spostarsi all’aperto a piedi, consentirà di ottenere indicazioni anche nei luoghi interni, come centri commerciali e aeroporti. Negli Stati Uniti si possono già raggiungere molti negozi usando Live View, per non perdersi nei grandi ‘mall’. Un’estensione è prevista a partire da Tokyo e Zurigo, con il supporto per altre città entro la fine dell’anno.

Altra aggiunta è la navigazione con i percorsi green, con un primo lancio previsto negli USA. Per ridurre l’impronta ambientale, Google aggiungerà ai percorsi tradizionali alcuni ‘ecosostenibili’, derivati dall’analisi dei dati legati alle pendenze delle strade e al traffico. L’app potrà suggerire una strada simile a quella più veloce, ma che impatterà di meno sui consumi. Usando modelli di machine learning avanzati, Maps riuscirà inoltre a dare priorità ai mezzi preferiti nelle zone in cui ci si muove. Partirà in Australia, India, e negli States la visualizzazione dei dati sulla qualità dell’aria mentre, sempre in tema ambientale, si riceveranno avvisi sulle restrizioni legate al tipo di auto che si sta guidando e sul meteo previsto nelle destinazioni da raggiungere. “Sedici anni fa, molti di noi viaggiavano tenendo in una mano lo stradario e nell’altra il volante, senza avere a disposizione alcuna informazione sul traffico in tempo reale. Da allora, spinti dalle tecnologie più avanzate di machine learning, abbiamo esteso i confini di ciò che una mappa può fare” ha spiegato Google.


ANSA