Immsi, ricavi a 1,3 mld

Share

Il gruppo Immsi (nella foto, l’a. d. Roberto Colaninno) ha chiuso il 2020 con un utile netto di 9,8 milioni di euro, in crescita del 23,6%. Tra gli altri dati, i ricavi consolidati sono pari a 1,376 miliardi di euro, in contrazione del 13,5% rispetto a 1,590 miliardi del 2019, in conseguenza del lockdown che ha implicato la chiusura delle attività produttive e commerciali per diverse settimane in molte nazioni. Rispetto al secondo semestre 2019, il secondo semestre 2020 segna invece un incremento dell’1%. Il margine operativo lordo è pari a 186,2 milioni di euro, (222,6 milioni di euro nel 2019). Rispetto al secondo semestre 2019, il Mol nel secondo semestre 2020 è incrementato del 19%. Il risultato operativo consolidato ammonta a 66,4 milioni di euro (95,3 milioni di euro nel 2019). La posizione finanziaria netta infine è negativa per 802,9 milioni di euro, in miglioramento rispetto ai 931,3 milioni di fine 2019. Gli investimenti sono stati pari a 143,2 milioni di euro.