Fnm, utile netto in calo

Share

Il gruppo Fnm (nella foto, l’a. d. Marco Giovanni Piuri) ha chiuso il 2020 con un utile netto consolidato di 24,2 milioni di euro, in calo rispetto ai 30,3 milioni del 2019. L’utile netto rettificato, ante risultato delle società collegate ammonta a 22,7 milioni, in linea con quello precedente. Alla prossima assemblea verrà proposta la distribuzione di un dividendo di 0,022 euro per azione, per complessivi 9,6 milioni di euro.
Tra gli altri dati di bilancio, i ricavi sono scesi del 6,4% a 281,3 milioni, a causa della diminuzione del trasporto pubblico per la pandemia Covid; il Mol rettificato segna un +0,7% a 70,1 milioni, il risultato operativo è di 26,4 milioni, in calo del 12,9%. La posizione finanziaria netta rettificata +è negativa per 43,7 milioni, contro i +39,9 milioni di fine 2019.