Recordati, cala l’utile

Share

Il gruppo Recordati (nella foto, l’a. d. Andrea Recordati) ha chiuso il 2020 con un utile netto di 355 milioni di euro, in calo del 3,8% rispetto al 2019. Alla prossima assemblea verrà proposta la distribuzione di un dividendo di 0,55 euro per azione, che segue l’acconto di 0,50 euro, per un totale di 1,05 euro per azione, contro 1 euro precedente. Tra gli altri dati di bilancio, i ricavi consolidati sono pari a 1,448 miliardi, in calo del 2,2%, con un Mol di 569 milioni (+4,7%), l’utile operativo sale dello 0,8% a 469 milioni. La posizione finanziaria netta è negativa per 865,8 milioni, in calo da 902,7 milioni.