Sol aumenta la partecipazione in SicgilSol

Share

Il gruppo Sol – uno dei principali operatori europei nella produzione di gas tecnici, puri, medicinali, e nell’assistenza respiratoria domiciliare – ha aumentato la propria partecipazione, dal 50% all’85%, nella società Indiana SicgilSol, una Joint Venture paritetica tra Sol e Sicgil, società controllata dalla Famiglia Dadabhoy.   Fondata nel 2010 a Chennai, SicgilSol è diventata un importante operatore nel mercato dei gas tecnici dell’India del Sud, con un Asu (impianto di frazionamento aria), una produzione di protossido d’azoto, un centro di riempimento elio, e diversi impianti di imbombolamento in Tamil Nadu ed in Gujarat. La joint venture, che ha cambiato il nome in “Sol India Private Limited”, con un fatturato di circa 8 milioni di euro e 100 dipendenti, fornisce centinaia di clienti industriali e di ospedali in India.