Guido Terreni è il nuovo CEO di Parmigiani Fleurier

Share

Parmigiani Fleurier, brand svizzero di orologi di lusso ha designato Guido Terreni, executive da ormai tanti anni per Bulgari, nuovo CEO. Il manager prende il posto di Davide Traxler. La testata americana Wwd dà notizia della nuova nomina facendo presente che la cooperazione tra il brand Lvmh e Terreni permane già da una ventina di anni. Nell’ultimo decennio il manager è stato anche presidente della sezione watchmaking di Bulgari. Il dovere del manager italiano sarà quello di guidare un riallineamento strategico sul lungo temine del brand.

La società ha collaborato con Bugatti, casa automobilistica di lusso, e con l’imprenditore e musicista Ryan Leslie. Inoltre, a dicembre scorso ha dichiarato che comincerà una collaborazione con Giorgio Armani per la realizzazione della collezione di Alta Orologeria Giorgio Armani che sarà venduta dal mese di novembre del 2021. Gli orologi saranno disegnati dallo stilista con la collaborazione di Michael Parmigiani, saranno prodotti da Parmigiani Fleurier in Svizzera e infine saranno venduti in negozi di lusso di Giorgio Armani attentamente selezionati.