Amazon ha ottenuto per la prima volta la certificazione Top Employer Italia 2021

Share

Amazon ha ottenuto per la prima volta la certificazione Top Employer Italia 2021. Un riconoscimento – spiega una nota – attribuito per la qualità dell’ambiente di lavoro, le opportunità di formazione e i piani di carriera offerti ai dipendenti in Italia. Amazon ha conseguito la certificazione Top Employer per tutte le sue attività in Italia, comprese quelle legate al customer service di Cagliari, le attività logistiche dei diversi siti del network italiano, i servizi cloud di Amazon Web Services, le attività corporate e retail dei dipendenti basati nella sede di Milano. “Questo riconoscimento premia le iniziative realizzate da Amazon per fare in modo che i suoi dipendenti possano avviare e sviluppare la propria carriera in un ambiente di lavoro gratificante e sicuro”, si legge nella nota. David Plink, ceo di Top Employers Institute, ha commentato: “Usciamo da un anno difficile, che ha sicuramente avuto un forte impatto sulle aziende in tutto il mondo ma, nonostante ciò, Amazon ha continuato a dimostrare di essere in grado di mettere al primo posto la salute e la sicurezza dei suoi dipendenti. Siamo orgogliosi di annunciare le aziende di tutto il mondo che quest’anno hanno ricevuto la certificazione Top Employers e ci teniamo congratularci con loro”. Il programma ha certificato e riconosciuto più di 1.600 Top Employers in 120 paesi nei cinque continenti. Salvatore Iorio, Responsabile Risorse Umane di Amazon Italia Logistica, ha dichiarato: «Siamo orgogliosi di questo risultato e soprattutto dei nostri dipendenti in tutto il Paese che supportano le nostre attività ogni giorno. Si tratta di un riconoscimento che in questo anno particolare è ancora più importante perché premia l’ottimo lavoro svolto per affrontare la pandemia e garantire ai nostri dipendenti un ambiente di lavoro sicuro. Li ringraziamo soprattutto per l’incredibile lavoro svolto durante l’emergenza sanitaria».