Unieuro, Maurizio Garbin è il nuovo Private Label Manager

Share

Maurizio Garbin, in passato Hewlett Packard e Unes, acquisisce la mansione di Private Label Manager di Unieuro, azienda italiana che opera in Italia come catena di elettronica di consumo ed elettrodomestici, prima per numero di negozi e volume d’affari e con una quota di mercato importante.

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Maurizio-Garbin.png

Garbin, neo Private Label Manager di Unieuro, si occuperà dell’incremento e della coordinazione di prodotti a marca privata ed esclusiva, che a oggi è espresso sostanzialmente dal marchio proprietario Electroline: Garbin assisterà all’intero processo, che parte dalla ridefinizione della strategia di marca e value proposition e dall’interpretazione delle necessità dei clienti, per poi traslare all’espansione del prodotto in partnership con i category manager e arrivare ad un posizionamento a scaffale. Il manager risponderà direttamente al Chief Commercial Officer, Gabriele Gennai.

Conseguiti gli studi in materie economiche e sociali, Garbin ha intrapreso il proprio percorso professionale nel 1990 in Hewlett Packard nelle vesti di responsabile della consulenza e della formazione manageriale per poi acquisire, nel 1996 a Unes, azienda e rete di supermercati presente con oltre 200 punti vendita tra diretti e franchising e facente riferimento alla famiglia Nespoli, dove ha rivestito svariati ruoli di calibro crescente in responsabilità, fino a divenire, nel maggio 2012, il responsabile marca privata per la gestione e ampliamento dei marchi “U! Confronta e Risparmia” e “VG il Viaggiator Goloso”.