Italia terza in Ue per numero miliardari

Share

Studio Ubs e Pwc, nel mondo la ricchezza è in crescita

 

In Europa, a fine 2016 i miliardari erano 342. La loro ricchezza complessiva è cresciuta del 5% rispetto al 2015, contro il +17% a livello mondiale. L’Italia, con 42 miliardari, viene dopo la Germania, che ne ha 117, e il Regno Unito, con 55, ma prima di Francia, che ne ha 39, e Svizzera, con 35. E’ quanto emerge da Billionaires Report 2017, di Ubs e Pwc.
In Europa nel 2016 la ricchezza complessiva ha toccato poco più di 1,3 trilioni di dollari, con 24 nuovi miliardari e 21 scomparsi dalla lista, un terzo di loro per decesso. A livello globale, la ricchezza totale dei miliardari è passata da 5,1 trilioni nel 2015 a 6 trilioni nel 2016. I miliardari asiatici sono 637, quelli americani sono 563. In media in Asia nasce un miliardario ogni due giorni. Dallo studio emerge che i miliardari stanno investendo sempre più nell’arte e nello sport: i musei privati stanno crescendo in termini numerici e quelli pubblici stanno ricevendo più finanziamenti. Stanno aumentando anche gli investimenti nei club sportivi.

Ansa

Share
Share