Startup: Satispay raccoglie 14 mln di euro

Share

Satispay, startup milanese fondata nel 2013 da Alberto Dalmasso, ha comunicato di aver raccolto 14 milioni di euro nel suo ultimo round di finanziamento. Il principale investitore della startup e’ Iccrea Banca, l’istituto centrale per il credito cooperativo. Satispay e’ una startup che lavora nel settore della financial technology (fintech). Fornisce un sistema di pagamento mobile che permette alle persone di pagare negozi e amici dal loro smartphone. Un servizio completamente gratuito che puo’ essere utilizzato solo da maggiorenni con un conto corrente italiano o con un codice Iban italiano. Non e’ l’unico round di finanziamento incassato dalla startup. Finora Dalmasso, che ha cofondato l’azienda con Dario Brignone e Samuele Pinta, ha raccolto 22,5 milioni di euro ed ha una valutazione di mercato di circa 50 milioni. Quest’ultimo round di investimento, fa sapere l’azienda, e’ ancora aperto e punta a raccogliere altri 6 milioni per chiudersi a 20. Se dovesse riuscirci, sarebbe uno degli aumenti di capitale piu’ importanti mai realizzati da una startup italiana, superando i 16 milioni raccolti da un’altra fintech italiana, Moneyfarm, e i 12 milioni della rete di coworking Talent Garden, entrambi realizzati nel 2016. L’applicazione di Satispay sviluppata dal team e’ disponibile per iPhone, Android e Windows Phone.