Borsa: Europa in rosso , ma senza panico

Share

borsa mercatoLe borse europee europee riaprono in rosso dopo l’attacco terroristico a Parigi ma senza scene di panico. Il listino francese guida i ribassi cedendo lo 0, treat 9% davanti a Madrid (-0,7%), Milano (-0,9%), Francoforte (-0,6%) e Londra (-0,3%). Crollano i titoli del turismo: la catena alberghiera francese Accor cede il 6,9%, quella tedesca Tui il 2,5%. Vendute anche le compagnie aeree Air France (-4,4%), Lufthansa (-3%), Ryanair e Easyjet (-2,9%).

Attacco a Parigi manda Asia in rosso, giù anche euro – L’attacco a Parigi spaventa i mercati, con i listini asiatici che chiudono la seduta in rosso e l’euro in calo sul dollaro a 1,0735. Tokyo ha perso l’1%, Seul l’1,5%, Sydney lo 0,9%, Hong Kong cede l’1,5% mentre gli investitori si rifugiano nei ‘safe asset’ come l’oro e i bond governativi. L’ondata terroristica, che ha fatto crollare i titoli delle compagnie aeree, si aggiunge a un quadro macro segnato dai timori sull’economia di Cina ed Europa e sul rialzo dei tassi Usa a dicembre.

Tokyo cede dopo attacchi di Parigi, chiude a -1,04% – Gli attacchi terroristici che hanno colpito Parigi nel weekend appesantisce la Borsa di Tokyo che, nonostante il nervosismo degli investitori per il rallentamento della crescita in Cina e l’incertezza dell’Eurozona, termina gli scambi limitando i danni a -1,04%. L’indice Nikkei perde 203,22 punti e scivola a 19.393,69, scontando anche il dato sul Pil di luglio-settembre sotto le attese (-0,2% congiunturale e -0,8% annualizzato) che fa cadere il Giappone ancora in recessione tecnica e assesta un colpo all’efficacia dell’Abenomics.

Petrolio: risale su timori dopo Parigi, Wti a 41,12 dollari – Risalgono le quotazioni del petrolio sui timori dell’acuirsi della tensione internazionale dopo la strage di Parigi: i contratti sul greggio Wti guadagnano 39 centesimi a 41,12 dollari il barile; il Brent sale a 44,86 dollari.

Cambi: euro in lieve calo a 1,073 dollari – Euro in lieve calo in avvio dei mercati internazionali: la moneta unica europea viene scambiata a 1,0736 dollari (1,074 venerdì dopo la chiusura di Wall street). Contro lo yen la moneta unica vale 131,4.

Spread Btp apre stabile a 101 punti – Lo spread tra il BTp e il Bund apre stabile a 101 punti con un rendimento all’1,56%.

Share
Share