Frosinone, in trasferta si parte sempre male. Serve reggere inizialmente…

Share

frosinoneUn Frosinone che in trasferta sta facendo veramente molta fatica. Solamente un punto in sei partite, una media sicuramente non da salvezza. Per mantenere la categoria sono e saranno importantissime le gare casalinghe, ma di certo non si può pensare di vincere sempre al “Matusa”. Passi falsi tra le mura amiche, come capitato contro il Genoa, in categorie come la Serie A sono sempre dietro l’angolo ed è quindi necessario cominciare a far punti anche fuori casa. Quando vai ad affrontare le gare in trasferta l’ideale sarebbe segnare il primo gol per poi magari difendersi e ripartire in contropiede e, fino a questo momento, al Frosinone ciò non è mai capitato. Infatti i due gol fatti fino a questo momento, sono arrivati entrambi solo a fine partita e mai con il risultato di parità. Un dato sicuramente non da sottovalutare visto che, per una neopromossa, sarebbe importantissimo trovarsi con un gol di vantaggio specialmente nelle gare in trasferta, rete che sicuramente cambierebbe il film della partita. Un dato che, se sbloccato, potrebbe essere importantissimo nella trasferta di Milano visto che i nerazzurri sono una squadra che sì subisce poco, ma segna con il contagocce. Contro l’Inter non sarà certo una gara da vincere a tutti i costi, ma nemmeno una gara da “passerella” e questo lo sanno bene gli uomini di Stellone, chiamati a ripetere l’impresa dello Juventus Stadium e magari portare a casa punti pesanti per la propria classifica.

(www.tuttofrosinone.com)