Carte di pagamento, boom di utilizzo durante lo shopping di Natale

Share

Alla vigilia dell’entrata in vigore di una legge di Bilancio che punta molto sui pagamenti elettronici, i dati della Sia – la società delle infrastrutture di pagamento controllata da Cdp che gestisce la metà del mercato italiano – dicono di una forte crescita dell’uso delle carte durante lo shopping natalizio. “Sono stati 123 milioni i pagamenti con carte di debito, credito e prepagate gestite da SIA in Italia, nella settimana di Natale (da mercoledì 18 dicembre a martedì 24 dicembre 2019), rispetto ai 92 milioni del medesimo periodo dell’anno scorso (+33,7%)”, spiega una nota.

“Di questi, 101,5 milioni sono relativi ai pagamenti nei negozi tradizionali, pari a quasi l’82,5% del totale, in crescita del 31,8% rispetto al 2018. Le transazioni di pagamento per gli acquisti online sono state invece 21,5 milioni, pari al 17,5% del totale, in aumento del 43,3% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente”.

Complessivamente, nel periodo dal 1° dicembre al 24 dicembre 2019, SIA ha gestito 366 milioni di operazioni con carte in aumento del 31,7% rispetto ai 278 milioni del medesimo periodo dell’anno scorso. In particolare, oltre il 78% del totale dei pagamenti con carte ha riguardato i negozi tradizionali per un totale di 286 milioni di transazioni (+28,3% rispetto allo stesso periodo del 2018). Più evidente, invece, l’aumento degli acquisti su siti di e-commerce (+45,5%).

Nella sola giornata di lunedì 23 dicembre si è registrato il picco di pagamenti con carta con quasi 21 milioni di operazioni di cui 18 milioni effettuate nei negozi fisici e circa 3 milioni online.

Repubblica.it

Share
Share