Maltempo a Ischia, intervento immediato di Intesa Sanpaolo per famiglie e imprese

Share

 A fronte della tragica situazione di emergenza occorsa in queste ore sull’isola di Ischia, Intesa Sanpaolo (nella foto, l’a. d. Carlo Messina) dispone a partire da subito un supporto finanziario a sostegno delle famiglie e delle imprese stanziando un plafond di 100 milioni di euro.

Il plafond è disponibile da subito per famiglie, privati, imprese, piccoli artigiani, commercianti che hanno subìto danni e necessitano di un sostegno finanziario immediato. Il Gruppo Intesa Sanpaolo prevede la possibilità di richiedere la sospensione fino a 24 mesi della quota capitale delle rate dei finanziamenti in essere per famiglie e imprese, residenti nelle zone colpite dal maltempo. Sono inoltre previsti per due anni sia l’azzeramento delle commissioni sui pagamenti POS che la gratuità del canone su POS Mobile e Virtuali.

La Banca mette a disposizione la filiale digitale e tutte le agenzie presenti sul territorio per fornire prontamente informazioni e consulenza.

Giuseppe Nargi, Direttore Regionale Campania, Calabria e Sicilia di Intesa Sanpaolo: “Siamo vicini alle persone del territorio colpito da questa calamità e mettiamo in campo da subito qualsiasi strumento di sostegno finanziario, di liquidità e di sospensione dei pagamenti per chi in questo momento si trova in seria difficoltà. Desideriamo esprimere la nostra vicinanza ai territori in cui operiamo, in particolare oggi l’isola di Ischia, cui ci lega una storica presenza del Gruppo Intesa Sanpaolo”.