Piquadro, fatturato in aumento

Share

Piquadro S.p.A., nella il presidente e a. d. Marco Palmieri, società capogruppo attiva nell’ideazione, produzione e distribuzione di articoli di pelletteria, con i marchi Piquadro, The Bridge e Lancel, ha approvato la relazione finanziaria semestrale consolidata al 30 settembre 2022. Il fatturato consolidato registrato dal Gruppo Piquadro nei primi sei mesi dell’esercizio chiuso il 30 settembre 2022 è pari a 80,2 milioni di Euro, in aumento del 26,0% rispetto all’analogo periodo dell’esercizio precedente chiuso a 63,7 milioni di Euro. Con riferimento al marchio Piquadro, i ricavi registrati nei primi sei mesi dell’esercizio 2022/2023, chiusi il 30 settembre 2022, risultano pari a 35,3 milioni di Euro in aumento del 24,8% rispetto all’analogo periodo chiuso al 30 settembre 2021. Tutti i canali di vendita sono risultati in incremento rispetto all’analogo periodo chiuso al 30 settembre 2021; il canale wholesale ha registrato un incremento del 21,7%, il canale DOS una crescita del 33,8% ed il canale e-commerce un incremento del 9,5%. Con riferimento al marchio The Bridge, i ricavi registrati nei primi sei mesi dell’esercizio 2022/2023, chiusi il 30 settembre 2022, risultano pari 14,9 milioni di Euro in aumento del 34,3% rispetto all’analogo periodo chiuso al 30 settembre 2021. Tutti i canali di vendita della The Bridge sono risultati in incremento rispetto all’analogo periodo chiuso al 30 settembre 2021; il canale wholesale ha registrato un incremento del 40,0%, il canale DOS una crescita del 31,4% ed il canale ecommerce un incremento del 9,3%. I ricavi delle vendite realizzati dalla Maison Lancel nei primi sei mesi dell’esercizio 2022/2023, chiusi il 30 settembre 2022, risultano pari a 30,0 milioni di Euro in aumento del 23,5% rispetto all’analogo periodo chiuso al 30 settembre 2021. Il canale wholesale ha registrato un incremento dell’11,7% ed il canale DOS una crescita del 32,7%. Dal punto di vista geografico il Gruppo Piquadro ha registrato nel mercato italiano, un fatturato di 37,2 milioni di Euro, pari al 46,3% delle vendite consolidate (47,3% delle vendite consolidate al 30 settembre 2021), in incremento del 23,4% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio 2021/2022. Nel mercato europeo il Gruppo ha registrato un fatturato di 40,9 milioni di Euro, pari al 51,0% delle vendite consolidate (49,1% delle vendite consolidate al 30 settembre 2021), in incremento del 30,9% rispetto allo stesso periodo dell’esercizio 2021/2022. Tale incremento è stato determinato dalla crescita dei tre brand, in particolare in paesi quali Spagna e Germania. Nell’area geografica extra europea (denominata “Resto del mondo”) il Gruppo Piquadro ha registrato un fatturato di 2,1 milioni di Euro, pari al 2,7% delle vendite consolidate (3,6% delle vendite consolidate al 30 settembre 2021). Il Gruppo Piquadro ha registrato nel semestre chiuso al 30 settembre 2022 un EBITDA positivo di circa 10,2 milioni di Euro in aumento di circa 1,7 milioni rispetto al dato registrato al 30 settembre 2021. L’EBITDA adjusted del marchio Piquadro nel semestre chiuso al 30 settembre 2022 è pari a 5,1 milioni di Euro (contro 2,5 milioni di Euro al 30 settembre 2021); l’EBITDA adjusted1 del marchio The Bridge nel semestre chiuso al 30 settembre 2022 è positivo e pari a 2,1 milioni di euro (positivo e pari a 1,3 milioni di Euro al 30 settembre 2021); l’EBITDA adjusted1 della Maison Lancel nel semestre chiuso al 30 settembre 2022 è negativo e pari a (3,2) milioni di euro e si confronta con il dato negativo di (2,0) milioni di Euro alla data del 30 settembre 2021. Il Gruppo Piquadro ha registrato nel semestre chiuso al 30 settembre 2022 un EBIT positivo di circa 2,4 milioni di euro in miglioramento di circa 2,0 milioni di euro verso il dato registrato al 30 settembre 2021, positivo, e pari a 0,4 milioni di Euro. L’EBIT adjusted1 del Gruppo Piquadro, definito come l’EBIT con esclusione degli impatti e del processo di impairment derivanti dall’applicazione del principio contabile IFRS 16, risulta positivo e pari a 1,8 milioni di Euro in incremento di circa 2 milioni di Euro rispetto a quanto registrato al 30 settembre 2021, negativo e pari a (0,2) milioni di Euro. Il Gruppo Piquadro ha registrato nel semestre chiuso al 30 settembre 2022 un Risultato Netto di Gruppo negativo di circa (0,1) milioni di Euro in miglioramento di circa 1,4 milioni rispetto al dato registrato al 30 settembre 2021.