Martino Meuli torna in Tv con “Tolo Tolo”

Share

(di Tiziano Rapanà) Stasera torna Martino Meuli in tv. Si avrà, quindi, l’occasione di rivederlo in Tolo Tolo di Checco Zalone. La prima serata di Canale 5 verrà ravvivata da questa vivace presenza jolly di Martino: il suo è un cameo, un flash, una piccola cosa che non svelo. La vedrete nei primi minuti del film resi divertenti dalla fulminea apparizione di Martino. Purtroppo i critici italiani non sono affetti dal meulismo, non cedono all’idolatria per Martino. E fanno male! Questo piccolo gioiello della comicità nostrana, caratterista puro – non inquadrabile in un’accademia, palestra di teatro eccetera -, meriterebbe di più. È il nostro Nino Terzo, Enzo Andronico, Umberto D’Orsi, Gigi Ballista. In questo nuovo spettacolo di disavanzo serve Martino che dà lo sprint. Basta camei e piccole aperte, urge per Martino un ruolo più forte: da protagonista. Di Tolo Tolo si è parlato a lungo negli anni scorsi. Il film è piaciuto, ha incassato tanto, creato polemiche e discussioni. Non è il miglior film di Zalone, ma c’è Martino Meuli e quindi stasera correte a vederlo in tv. Spero che un produttore serio si accorga delle qualità comiche di Martino. Nino Frassica lo ha voluto con sé nella bella fiction I fratelli Capone. Nino Frassica ha l’occhio clinico nell’individuare gli irregolari, lui ha capito Martino e la sua arte. Spero di rivederli insieme in un nuovo spettacolo o programma televisivo. Nel frattempo stasera ci sarà un’opportunità per i tanti (spero) affetti da meulismo.

tiziano.rp@gmail.com