Compagnia dei Caraibi ha avviato il programma di acquisto di azioni proprie

Share

Compagnia dei Caraibi S.p.A., nella foto, l’a. d. Edelberto Baracco, azienda leader nell’importazione, sviluppo, brand building e distribuzione di distillati, vini e soft drink di fascia da premium a ultra-premium e prestige di tutto il mondo, comunica che, in data odierna il Consiglio di Amministrazione della Società ha deliberato di dare avvio al programma di acquisto e disposizione di azioni proprie (il “Programma”) sulla base dell’autorizzazione approvata dall’assemblea dei soci in data 29 aprile 2022. Le caratteristiche del Programma sono di seguito riepilogate. Il Programma è finalizzato a disporre di azioni proprie da destinare a servizio del Piano di Performance Shares 2023, del Piano di Performance Shares 2022-2023 nonché di eventuali futuri piani di incentivazione azionaria; e realizzare operazioni quali la vendita e/o la permuta di azioni proprie per acquisizioni di partecipazioni e/o immobili e/o la conclusione di accordi con partner strategici e/o la cessione di diritti reali e/o personali e/o prestito titoli. Il Consiglio di Amministrazione si riserva di prevedere in futuro ulteriori o diverse finalità del Programma, nel rispetto di quanto deliberato dall’Assemblea dei soci e dalla normativa vigente. Alla luce dei limiti posti dalla suddetta delibera assembleare, gli acquisti avranno come oggetto massime n. 150.000 azioni ordinarie prive di valore nominali per un controvalore massimo di Euro 800.000 e comunque in misura tale che in qualsiasi momento, tenuto conto delle azioni ordinarie della Società di volta in volta detenute in portafoglio dalla Società e dalle società da essa controllate, dette azioni non superino complessivamente il 10% del capitale sociale della Società. In conformità dell’art. 2357, comma 1, del Codice Civile gli acquisti di azioni proprie dovranno comunque essere effettuati entro i limiti degli utili distribuibili e delle riserve disponibili risultanti dall’ultimo bilancio approvato al momento dell’effettuazione di ciascuna operazione. Gli acquisti di azioni proprie saranno effettuati sul mercato ove sono negoziate le azioni della Società per il tramite di Mit Sim S.p.A., quale intermediario indipendente a cui il Consiglio di Amministrazione ha deliberato di conferire l’incarico di eseguire il suddetto Programma in piena indipendenza e nel rispetto dei vincoli derivanti dalla normativa applicabile nonché nei limiti delle richiamate delibere, secondo le modalità stabilite dalla normativa di volta in volta applicabile e, in particolare, dall’art. 132 del D. Lgs. n. 58/1998 (“TUF”) e relative di disposizioni attuative di cui al Regolamento adottato con delibera Consob n. 11971/1999 e comunque secondo modalità tali da assicurare la parità di trattamento tra gli azionisti. Gli acquisti di azioni proprie dovranno essere effettuati, anche in più tranche, entro il 28 ottobre 2023, ossia entro 18 mesi dalla data della deliberazione dell’Assemblea. La durata dell’autorizzazione alla disposizione delle medesime azioni è senza limiti temporali. La Società non è obbligata ad eseguire il Programma e, se avviato, lo stesso potrà essere sospeso, interrotto o modificato in qualsiasi momento, per qualsiasi motivo e senza preavviso, in conformità alle leggi e ai regolamenti applicabili.