Heineken, investimento da 73 mln nel birrificio in Sardegna

Share

È di 73 milioni di euro l’investimento annunciato dalla multinazionale olandese Heineken per ampliare e ammodernare il birrificio di Assemini (Cagliari), in Sardegna. La società ‘Iniziativa’ è advisor dell’azienda nel contratto di sviluppo siglato con Mise, Invitalia e Regione, per il quale è stata attivata una procedura accelerata prevista per i progetti di grandi dimensioni e considerati di rilevanza strategica.
Al piano d’investimenti il ministero contribuirà con circa 14 milioni di euro, la Regione con 200 mila euro.
Tra gli interventi previsti, rientrano  una nuova centrale frigorifera, impianti di stoccaggio di CO2 e torri di raffreddamento per renderà la produzione più sostenibile e ridurre i consumi di acqua, elettricità e le emissioni di CO2.