Domori, Lamberto Vallarino Gancia è il nuovo ad

Share

Il cda di Domori (cioccolata di qualità, gruppo illy), con decisione unanime, ha revocato tutte le deleghe attribuite a Lelio Mondella come amministratore delegato della società “per il venire meno – si legge in una nota – della fiducia per la società di None” al suo posto è stato nominato, con effetto immediato, Lamberto Vallarino Gancia, nella foto, già vicepresidente di Domori. Il Consiglio ha anche analizzato i dati di pre chiusura al 31 dicembre 2021. Le vendite di Domori ammontano a quasi 26 milioni di euro (+40% sul 2020 e +34% sul 2019). In base ai risultati di pre-chiusura, la società può rispettare entrambi i covenants previsti dal regolamento del Minibond quotato, emesso a dicembre 2020 per 5 milioni di euro e quotati sul mercato ExtraMot Pro3, primo collocamento finanziario di Domori, che ha beneficiato dello strumento della garanzia pubblica di Mediocredito Centrale (Mcc) pari al 90% del valore emesso.