WeDo ha acquisito Rotaliana srl

Share

WeDo (nella foto, l’a. d. Ivano Selvestrel), la holding che controlla sei aziende attive nei settori della casa, dell’ufficio e dell’healthcare e che riunisce le partecipazioni societarie dei quattro eredi figli di Ettore Doimo, ha acquisito Rotaliana srl, azienda trentina specializzata nel settore dell’illuminazione per gli interni, dal 1989 produttrice di lampade di design. L’operazione prevede l’acquisizione dell’85% delle quote del capitale di Rotaliana Srl da Mezzalira Investment Group, mentre il restante 15% resterà al socio di minoranza Stefano Wegher, storico fondatore dell’azienda trentina che rimarrà nel ruolo di Amministratore Delegato. Con sede e stabilimento produttivo a Mezzolombardo (TN), Rotaliana impiega 21 dipendenti e ha chiuso il 2021 con un fatturato di 5 milioni di euro con ebitda del 15%. L’azienda, oggi presente sul mercato italiano, in particolare nel centro-nord Italia, oltre che in alcuni paesi europei come Svizzera, Germania, Benelux e Danimarca, punta a un piano di crescita che la porterà al raddoppio del fatturato nei prossimi tre anni, all’ampliamento dei propri uffici, e a un rafforzamento della presenza anche sui mercati internazionali.
 L’acquisizione, afferma una nota, si inserisce nel percorso strategico di WeDo Holding, che già opera nel mondo ufficio con le società Dvo Srl e Frezza Spa, nel mondo healthcare con la società Mis Medical Srl e nel mondo casa con le aziende Arrital Srl, Copatlife Srl e Doimo Cucine Srl, oltre che con il brand Busnelli recentemente acquisito.