Fiera Milano, nel 2022 arriverà Next Mobility Exhibition

Share

Si chiamerà Next Mobility Exhibition (NME) il primo appuntamento biennale dedicato alla mobilità del futuro che si svolgerà a Fiera Milano (Rho) dal 12 al 14 ottobre 2022. Il nuovo salone, realizzato da Fiera Milano, avrà come partner AGENS (Agenzie Confederale dei Trasporti e dei Servizi), ANAV (Associazione Nazionale Autotrasporto Viaggiatori) e ASSTRA (Associazione Trasporti). L’obiettivo della Commissione Europea, e previsto dal Green Deal, di conseguire la neutralità climatica entro il 2050 (e la diminuzione dell’impatto del 55% entro il 2030), passa attraverso la riduzione delle emissioni prodotte dai trasporti. Questo sarà possibile grazie, in primo luogo, al rafforzamento del trasporto pubblico e del trasporto collettivo più in generale. Anche nell’agenda politica italiana, infatti, le soluzioni innovative per lo sviluppo di un Sistema di Mobilità Sostenibile sono di assoluta importanza. Il PNRR ha appunto destinato 2,42 miliardi di euro per il rinnovo dei mezzi del Trasporto Pubblico Locale, ai quali si aggiungono ulteriori 600 milioni di euro previsti dal Fondo Complementare fino al 2026. “Vogliamo dare vita in Italia ad un appuntamento internazionale che affronti il tema della mobilità in chiave allargata, organica e di sviluppo sostenibile”, osserva Luca Palermo, nella foto, amministratore delegato e direttore generale di Fiera Milano.