Annunciata integrazione tra Ias e Mediaocean per facilitare la gestione automatizzata delle campagne pubblicitarie

Share

L’integrazione sarà lanciata a livello globale all’inizio del 2022


È stata annunciata un’integrazione tra Integral Ad Science (IAS), società specializzata nella qualità dei media digitali, e Mediaocean, grazie alla quale le due società potranno facilitare la gestione automatizzata delle campagne pubblicitarie digitali. In virtù dell’accordo, media buyer e planner potranno impostare, lanciare e modificare le loro campagne digitali all’interno di Prisma, la soluzione di Mediaocean per la gestione dei flussi di lavoro che automatizza la fatturazione e l’amministrazione dell’acquisto media, e inserire automaticamente queste informazioni all’interno di Signal, la piattaforma di reportistica di IAS. Inizialmente disponibile per inserzionisti selezionati, questa integrazione verrà lanciata a livello globale all’inizio del 2022. Gli inserzionisti che lavorano con IAS e Mediaocean ora possono attivare rapidamente e facilmente le loro campagne, tutto in un unico posto. All’interno della piattaforma Mediaocean, spiegano le società in una nota, gli inserzionisti possono utilizzare gli strumenti di creazione automatica delle campagne per inserire le informazioni una sola volta, avviarle più velocemente e dedicare più tempo all’ottimizzazione; mantenere e modificare facilmente le impostazioni della campagna, come i partner media o le date di esecuzione, mentre sono attive, per apparire in entrambe le piattaforme; e ridurre il tempo speso, da giorni a minuti, per il lancio della campagna e la fatturazione.
“Siamo entusiasti di estendere la nostra partnership con IAS, rendendo ancora più semplice per i nostri clienti comuni la gestione delle loro campagne”, ha affermato Ben Kartzman, COO di Mediaocean. “Con questa integrazione, continuiamo ad aiutare gli inserzionisti a controllare i loro investimenti di marketing e a ottimizzare i risultati aziendali”.
“Dal lancio di IAS Signal, abbiamo accelerato l’innovazione dei nostri prodotti e ampliato importanti partnership, incluso il nostro lavoro con Mediaocean, per offrire agli inserzionisti gli strumenti più recenti per gestire la qualità dei media digitali”, ha affermato Lisa Utzschneider, CEO di IAS. “La velocità è fondamentale nella nostra attività e questa integrazione sarà rivoluzionaria per gli inserzionisti che desiderano lanciare campagne più velocemente allineandosi agli standard di qualità dei media”.