Enel X e Mondo Convenienza firmano un accordo per la diffusione dell’e-Mobility in Italia

Share

Elettrificare i punti vendita di Mondo Convenienza installando le infrastrutture di ricarica di Enel X (nella foto, l’a. d. Francesco Venturini) che permettono ai clienti di fare il pieno di energia all’auto in modo rapido e comodo. È l’obiettivo della partnership tra la business line globale di Enel che offre servizi che accelerano l’innovazione e guidano la transizione energetica e la multinazionale italiana leader nella grande distribuzione organizzata di mobili e complementi d’arredo.

“La mobilità elettrica non è più una scommessa, ma una realtà consolidata come indicato dai più importanti trend del settore che puntano verso una rapida decarbonizzazione dei trasporti,” ha dichiarato Federico Caleno, Responsabile e-Mobility Enel X Italia. “Enel X è convinta che sia questa l’unica strada da percorrere ed è così che nasce la collaborazione con Mondo Convenienza, una delle più importanti realtà del Paese, grazie alla quale saremo in grado di offrire ai clienti soluzioni di ricarica innovative che garantiscono un’esperienza di guida rapida, facile e sicura”.

“La partnership con Enel X rappresenta per il gruppo Mondo Convenienza un passo importante nell’impegno per la corporate social responsability. Unendo le nostre forze apriremo la strada verso un futuro più sostenibile, fornendo alle persone un servizio di ricarica elettrica all’avanguardia e contribuendo concretamente alla diffusione della mobilità elettrica in Italia, facendo leva sulla nostra capillare presenza sul territorio,” ha dichiarato Dario Carosi, CIO di Mondo Convenienza.

L’accordo prevede l’attivazione da parte di Enel X di almeno 10 hub di ricarica ultrarapida con caricatori HPC (High Power Charging) presso i punti vendita di Mondo Convenienza del Piemonte, Lazio, Lombardia, Emilia Romagna, Veneto, Toscana, Abruzzo, Umbria, Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna, con la possibilità di ampliare la rete di ricarica ultrafast ad altri negozi interessati. Oltre alle stazioni fino a 300 kW, Mondo Convenienza avrà a disposizione le JuiceBox per la ricarica domestica; le JuicePole, da 22 kW per la ricarica pubblica, le JuicePump, stazioni di ricarica pubbliche con una potenza fino a 150 kW e l’innovativo JuiceMedia, che combina il servizio di ricarica con quelli di advertising grazie a un pannello digitale.

Il piano di installazioni segue Recharge Partner, la formula che Enel X ha studiato per le imprese che vogliono installare infrastrutture di ricarica ad accesso pubblico nelle proprie aree di parcheggio riducendone drasticamente i tempi per la messa in esercizio, evitando la richiesta di una nuova fornitura. Mondo Convenienza inoltre potrà ottenere un ricavo dai kWh erogati dalle JuicePole e dai JuiceMedia.