Lagarde: clima e cyberattacchi, minacce per la stabilità finanziaria

Share

«Esistono minacce note alla stabilità finanziaria›› ha detto la presidente della Bce Christine Lagarde, nell’apertura della quinta conferenza annuale del Comitato Europeo per il Rischio Sistemico (Esrb).

La presidente ha sottolineato che questo genere di minacce sono da sempre sotto l’attenzione dell’Esrb, esattamente come le eccessive valutazioni delle attività, l’assunzione sfrenata di rischi e l’eccesso di credito.

Ad aggiungersi a queste, secondo la presidente, i cambiamenti climatici e gli incidenti informatici sono le nuove minacce capaci di influenzare profondamente la stabilità finanziaria.

“Entrambe – ha spiegato – hanno caratteristiche comuni, entrambe non si fermano alle frontiere degli stati ed entrambe sono intersettoriali e possono potenzialmente colpire le banche, le assicurazioni, i fondi d’investimento e i relativi mercati“.

Nel mentre in cui si agisce, valutando le modalità con cui fermare queste minacce ed evitare che causino problemi o danni, la presidente ha concluso il discorso dichiarando che tali minacce vanno neutralizzate, si spera il prima possibile.