Bauli scommette su campagna social, la Call to Action per valorizzare l’azienda

Share

Il Media and Communication Manager  Alberto Raselli spiega la strategia dell’azienda per le festività, in attesa del 2022, e afferma che sarà «un anno molto particolare per noi»

«Anche quest’anno, la protagonista della nostra campagna di Natale sarà la canzone “A Natale Puoi”, un brano iconico, entrato ormai nell’immaginario collettivo e nelle “tradizioni” natalizie degli Italiani. Ancora una volta, abbiamo scelto di coinvolgere direttamente il nostro pubblico e farlo partecipare in prima persona alla campagna: è sufficiente intonare la celebre canzone “A Natale Puoi” e pubblicare una Instagram Story con tag @bauliitalia e #ANatalePuoi per provare a vedere il proprio contenuto sui canali social di Bauli, diventare protagonisti dei nostri nuovi spot tv e per aiutare, per il secondo anno consecutivo, Make-A-Wish Italia, la Onlus che realizza i desideri di bambini affetti da gravi patologie».

Da qualche anno Bauli coinvolge i consumatori della creazione delle campagne pubblicitarie, questa scelta si è dimostrata particolarmente efficace lo scorso anno. Raselli conclude: «Il coinvolgimento del pubblico nei nostri spot è iniziato nel 2020, durante il lockdown: per noi in quel momento era importante far sentire tutti più vicini, pur nella lontananza fisica. I consumatori hanno accolto con entusiasmo quell’iniziativa e questo ci ha spinti a ripeterla, con modalità diverse, anche nei mesi successivi. Questo genere di campagne valorizza il ruolo della nostra marca nei momenti più speciali dell’anno e ci permette di dare spazio a tutti coloro che ci fanno entrare nelle loro case attraverso i nostri prodotti, dando loro la possibilità di sentirsi protagonisti sulle note della nostra storica canzone “A Natale Puoi”».