Kebhouze, la nuova avventura imprenditoriale di Gianluca Vacchi

Share

l’azionista di IMA, volto famoso di instagram e tiktok, investe in una catena di kebab nata dall’idea di un gruppo di giovani italiani. subito 5 aperture tra Roma e Milano, altre 20 nel 2022

Si chiama Kebhouze la nuova avventura imprenditoriale di Gianluca Vacchi. Il VIPdi TikTok e Instagram, tra i principali azionisti della holding IMA, ha deciso di investire in questa attività frutto dell’idea di un gruppo di giovani ragazzi italiani. La catena di kebab italiana apre subito cinque locali – tre a Milano e due a Roma – ma ha già annunciato altre 20 aperture in programma tra l’Italia e l’estero nel 2022.

Kebhouze presenta un kebab in due versioni, di pollo 100% italiano o di black angus. Quest’ultima opzione costituisce una grande novità nel mercato del kebab. In questa catena sarà possibile ordinare burger di kebab, caesar salad, oltre che gustare un’ampia selezione di fritti come i nugget, i chicken popcorn, gli onion ring e le patatine fritte. 

Molta attenzione è stata dedicata in fase di costruzione del progetto e di selezione dei prodotti al tema della sostenibilità ambientale: il food packaging è completamente eco-friendly, comprese le acque naturali in tetrapack brandizzate Kebhouze. Anche sotto il profilo della sostenibilità economica locale, la catena di Gianluca Vacchi ha optato per una valorizzazione delle aziende italiane, da cui viene fornita tutta la carne, e dei produttori locali, con cui ad esempio si è instaurata una collaborazione sulla produzione di due diverse birre artigianali che saranno presenti in store a marchio Kebhouze.