Amazon: gara media globale per Audible, da 500 milioni di dollari

Share

È stata aperta da Amazon una gara globale per il media per il suo marchio di audiolibri in streaming e podcast, Audible. Invitate al pitch tutte le principali holding del settore, tra cui Omnicom, Dentsu, Publicis Groupe, Havas, Interpublic Group e WPP, che sono chiamate a contendersi la gestione dei 500 milioni di dollari di spesa annuale del brand. Audible è un tassello della strategia audio del colosso dell’ecommerce, che gestisce anche dispositivi di altoparlanti basati su Amazon Music, Prime Video, Twitch e Alexa. Nel settore dell’audio, Amazon è in competizione con altre importanti realtà come Spotify. Amazon lavora a livello globale per il media con IPG dal 2017. Audible collabora con diverse agenzie nel mondo: Spark Foundry di Publicis negli Stati Uniti; Hearts & Science di Omnicom nel Regno Unito e in Australia; MediaPlus in Germania; e Initiative in India e Francia. In Italia il servizio di audiolibri lavora con OMD, dal 2016, anno del lancio nel nostro Paese. Di recente, il marchio ha lanciato la campagna digital #libertàdiascolto firmata da Kiwi.