Per le startup ricavi da 1,7 mld

Share

 Con l’aumento del numero di startup e Pmi innovative operanti in Italia (oggi circa 16 mila, +17,6% rispetto al 2020) nel 2021 crescono anche il numero di soci (74.184, +16,6%) e di quote di partecipazione dirette e indirette (109.834, +19,9%). Delle quasi 110 mila quote di partecipazione in startup e Pmi innovative, sono oltre 20 mila quelle provenienti da soci Corporate Venture Capital: di queste, circa 9 mila relative a investimenti diretti. Guardando agli ultimi bilanci di esercizio, nel 2020 si registrano più di 1,7 miliardi di ricavi prodotti da startup (con il 45%, pari a 764 milioni, generato da realtà investite da Corporate Venture Capital) e oltre 1,4 miliardi provenienti dalle scaleup, cioè dalle startup diventate Pmi innovative (con il 78%, cioè 1,1 miliardi, generato da realtà partecipate da soci Cvc). Questi alcuni dei contenuti emersi dal sesto report dell’Osservatorio sull’Open Innovation e il Corporate Venture Capital italiano – promosso da Assolombarda e InnovUp.   Sono 16.108 le startup e PMI innovative (+17,6% rispetto al 2020) campione del nostro studio. Focalizzandoci solo sulle circa 14 mila startup innovative identificate nel Registro Imprese ad agosto 2021 (+16,1% rispetto al 2020), queste presentano 83.331 quote (+18,8%) detenute da 56.955 soci distinti. Le 2.146 Pmi innovative, invece, si dividono in 901 ex-startup e 1.245 non startup. Le prime presentano 16.402 quote detenute da 9.655 soci distinti; le seconde, invece, 10.101 quote da parte di 7.574 soci. Se consideriamo, invece, le 3.731 società investite dai 202 investitori specializzati in innovazione che lo studio ha identificato (in aumento di 36 unità rispetto al 2020), sono 1.441 (+8% rispetto al 2020) le società che si possono considerare “giovani”, ovvero con una data di inizio attività inferiore ai 5 anni. Di queste, 421 (5,8%) sono iscritte al registro come startup innovative, 48 come PMI innovative (di cui 33 ex-startup), e 972 sono invece altre imprese di recente costituzione. Le società mature (con data di inizio attività superiore ai 5 anni) sono 2.290, in leggero aumento rispetto al 2019 (+2%): tra queste 218 sono PMI innovative (di cui 166 ex-startup) e 2.072 di altro tipo.