Piquadro, ricavi in aumento

Share

Il gruppo Piquadro, attivo negli articoli di pelletteria, con i marchi Piquadro, The Bridge e Lancel, ha chiuso il primo semestre 2021, al 30 settembre scorso, con un fatturato di 63,7 milioni di euro, in crescita del 31,3%. Con riferimento al marchio Piquadro, i ricavi  risultano pari a 28,2 milioni di euro in aumento del 26,2%; il marchio Bridge registra vendite per 11,1 milioni (+33,8%), mentre il marchio Maison Lancel registra ricavi per 24,3 milioni (+36,4%). Dal punto di vista geografico il gruppo Piquadro ha registrato nel mercato italiano un fatturato di 30,1 milioni di euro in incremento del 24%, mentre nel mercato europeo il gruppo ha registrato un fatturato di 31,2 milioni di euro, pari al 49% delle vendite consolidate.
    “Archiviamo il primo semestre con crescite importanti su tutti e tre i marchi del gruppo nonostante il confronto con un periodo dello scorso anno già in netta ripresa per il temporaneo miglioramento della situazione pandemica – afferma Marco Palmieri, nella foto, presidente e a.d. – a brillare su tutti è sempre l’e-commerce di Lancel con un +79,7% ma guardiamo con grande soddisfazione anche alle crescite dei negozi, come il +49,3% di The Bridge, che attesta il desiderio del consumatore di tornare all’esperienza dell’acquisto in store”.