Stellantis: Claudio D’Amico riorganizza divisione public relations and communication

Share

Claudio D’Amico (nella foto), da pochi mesi alla guida della divisione Public Relations and Communication di Stellantis in Italia, ha deciso di riorganizzare la struttura che si occupa del coordinamento delle attività di comunicazione esterna e interna sul fronte corporate, manufacturing, prodotto, car park, lifestyle, digital PR ed eventi della filiale guidata dal country manager Santo Ficili.

D’amico ha lavorato in Fiat, in Fca, e vanta anche un passato di giornalista Ansa. Gestirà direttamente la parte corporate e il manufacturing con il supporto di Maria Teresa Carboni, Maria Teresa Delsanto e Carlotta Savi.

Il brand manager dovrà coordinare il car park management e i PR dei brands, che sono: per Citroën Elena Fumagalli; per Fiat e Abarth Marco Freschi; per Jeep Andrea Gualano; per Opel Stefano Virgilio; per Peugeot Giulio Marc D’Alberton; per i premium brands (DS Automobiles, Alfa Romeo e Lancia) Giorgio Contu. L’attività di comunicazione di tutti i marchi in portfolio sarà supportata dai media relations cross brand specialist: Eleonora Pagliasso, Matteo Magatelli e Cristina Scialpi.

Il car park sarà guidato da Dario Ingravallo con il supporto di Francesco Lombardi, Mauro Loi, Luigi Paternò, Anna Maria Salomone, Ivan Cassinari e Andrea Tarasca. In base alla nuova organizzazione, a Simona Magnarelli, lifestyle & digital pr manager, spetteranno le attività lifestyle e digital PR, con il supporto di Francesca Caglioti. Gli eventi saranno coordinati dall’events manager Emiliano Usai. Al suo fianco lavoreranno Alberto Certani (Fiat, Abarth, LCV) con il supporto di Elena Balbo, Francesco Maione (Alfa Romeo e Lancia), Elisabetta Morlacchi (Opel, Peugeot e Citroën), Jessica Bosio (Jeep e DS Automobiles) e Monica Soldini (Press, Event, B2B) con il supporto di Cinzia Chiesa.