Stellantis, partnership con Red contro le pandemia. Bono: è un’arma potente

Share

 “Questa partnership con Fiat, Jeep e RAM è un’arma potente nelle mani di (Red) per la lotta contro le pandemie e contro la noncuranza che le alimenta”. Così Bono, nella foto, il mitico cantante degli U2, sulla nuova partnership avviata dalla sua fondazione ‘Red’, che si occupa della lotta all’Aids e ora al Covid, di cui è co-fondatore insieme all’attivista Bobby Shriver. “È difficile credere che a 15 anni dalla fondazione di Red si stia ora lottando contro un altro virus, di altrettanta entità ma è ancora più dura vedere come il “virus” dell’ingiustizia, che da sempre contraddistingue la pandemia di Aids, persista ancora durante il covid”.  ” Meno del 5% della popolazione in Africa – ha ricordato- è completamente vaccinato, mentre i vaccini proliferano in Europa e America. Dobbiamo fare di più, e in fretta, per supportare le centinaia di milioni di persone che ancora non hanno accesso ai vaccini, alle terapie o non dispongono dei dispositivi di protezione a sufficienza. Perché finché questa pandemia non verrà sconfitta ovunque, nessuno potrà sentirsi al sicuro in nessun luogo”.  “Questo – ha detto  ancora il frontmen irlandese – è davvero un grande momento per (RED). Una delle più iconiche aziende automotive al mondo vuole darci supporto nel cancellare il COVID-19 dalla faccia della terra, e con la Nuova (500)RED non avrà nemmeno bisogno di carburante, per farlo. Fiat vuole essere il più eco-sostenibile possibile unendosi a (RED), è questa – ha concluso- è una ragione per sentirsi più vicini alla vetta”.