Fs Italiane, Ferraris: il Gruppo è pronto a investire 31 mld del Pnrr in mobilità integrata a 360 gradi

Share

E’ stata al Festival della Comunicazione di Camogli la prima uscita ligure per il nuovo Ad del Gruppo FS, Luigi Ferraris, nella foto, che ha partecipato al dibattito “Ripresa e sostenibilità: è possibile?” con Antonio Baravalle, Gabriele Galateri di Genola e Ferruccio De Bortoli. “Il Gruppo Fs è pronto a investire 31 mld del Pnrr in mobilità integrata a 360 gradi – ha detto Ferraris – continuando a sviluppare l’Alta Velocità e il trasporto regionale, attraverso soluzioni basate sulla creazione di valore, rispettando le esigenze delle persone. Le infrastrutture, sempre più interconnesse grazie alla digitalizzazione e a percorsi di formazione dei giovani, sono determinanti per affrontare le sfide del domani”. Per Ferraris “il ruolo chiave del Gruppo Fs è nel rilancio e nello sviluppo dei sistemi di mobilità innovativi e digitalizzati”. Per questo, ha sottolineato l’ad, “Fs italiane è impegnata sempre di più a creare connessioni fisiche e digitali, valorizzando anche il territorio in cui viviamo”.