Swiss Re, costo degli eventi catastrofici: 77 miliardi di dollari

Share

Secondo la compagnia assicuratrice Swiss Re, gli eventi catastrofici hanno avuto un peso di 77 miliardi di dollari in questo primo semestre. Una perdita di cui risponde l’intera economia mondiale. Si tratta di un valore inferiore alla media degli ultimi dieci anni, il quale è pari a 108 miliardi di dollari e superiore alla quota che gli assicuratori dovranno coprire per risarcire i propri assicurati, che è di 40 miliardi di dollari.

Si prevede che la cifra di 77 miliardi crescerà sempre di più nei prossimi mesi. Il rapporto avverte sul fatto che il primo semestre non è rappresentativo dei dati dell’intero anno, perché il terzo trimestre è quello più soggetto alle perdite legate a catastrofi naturali. Nella prima metà del 2021, la compagnia stima che 74 miliardi di dollari sono da imputare alle catastrofi naturali, mentre i disastri causati dall’uomo hanno provocato ulteriori 3 miliardi di dollari di danni. Inoltre, quasi 4.500 persone hanno perso la vita o sono scomparse nel corso di eventi catastrofici nel primo semestre.